Borgo San Daniele Vini del Borgo Club Accoglienza Vita del Borgo Prenotazioni Contatti
 
Carta dei vini  
Carta dei vini  
Dove trovarli  
Degustazione
Informazioni
Club del Borgo
 
 
 
 
FRIULANO
PINOT GRIGIO
ARBIS BLANC
ARBIS ROS
   
  I VINI, LA CANTINA, LA RICERCA
   
  Il senso della ricerca Borgo san Daniele si esprime in un numero limitatissimo di etichette e di parole chiave: la mineralità della terra anzitutto, un tratto molto difficile da esprimere a parole, eppure percepibile nettamente nei vini che produciamo; il territorio che per noi significa valorizzazione di vitigni autoctoni e recupero consapevole di uve storicamente radicate nella nostra cultura, come il pignolo, pianta difficile e introversa che va a comporre il blend di Arbis Ros.

Ma parliamo anche di radici: quelle che emergono schiette dalla nostra rivisitazione attenta e continua del Tocai, il padre dei vini bianchi friulani.
La ricerca, che ci ha portati ad Arbis Blanc uvaggio che oggi è divenuto un “must" e di cui oggi siamo particolarmente fieri.

Valori precisi frutto di regole precise nella vigna e poi in cantina: vigneti mantenuti sempre ad alta densità d’impianto e a bassa vigoria, inerbimenti e diradamenti estivi, e poi vendemmie tardive, macerazione estesa anche ai bianchi, fermentazione malolattica, lunghe permanenze sui lieviti e microssigenazione in diversi ambienti di maturazione per poter giungere infine ad un imbottigliamento senza filtrazione.