Borgo San Daniele Vini del Borgo Club Accoglienza Vita del Borgo Prenotazioni Contatti
 
Carta dei vini  
Dove trovarli  
Degustazione
Informazioni
Club del Borgo
 
 
    PINOT GRIGIO
 
FRIULANO
PINOT GRIGIO
ARBIS BLANC
ARBIS ROS
Il Pinot Grigio deve il suo nome al colore caratteristico degli acini.
Esso deriva da una mutazione gemmana del Pinot Nero del quale, colore escluso conserva quasi tutte le caratteristiche. Giunto in Italia attorno al 1830, dapprincipio non diede i risultati attesi.
Il Pinot Grigio ha infatti bisogno di un habitat naturale specifico in terreni piuttosto freddi non umidi. Ed è proprio in Friuli che ha finalmente trovato il suo ambiente ideale nella nostra terra ha messo radici fornendo vendemmie contenute, ma sempre costanti.
Il grappolo è piccolo, cilindrico, compattissimo, talvolta alato con un'ala simile ad un secondo grappolo. Il Pinot Grigio richiede sesti d'impianto strettissimi e matura precocemente.
Si può vinificare in bianco con immediata separazione delle bucce dal mosto, ottenendo così finezza ed eleganza, oppure in ramato, lasciando che i suoi coloranti naturali tingano il mosto del colore degli acini.